Chiacchere di carnevale all’arancia

Difficoltà: media
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 3 minuti ogni padellata
Dosi:
per 6 persone

Ingredienti per le chiacchere di carnevale
400 gr di farina
30 gr di burro
2 uova
5 gr di lievito per dolci
1 scorza di arancia grattugiata (si può sostituire con il limone)
Il succo spremuto di mezza arancia (per gli adulti si può sostituire con vino secco bianco)
4 cucchiai di zucchero
Un pizzico di sale
Zucchero a velo per decorare
Olio di semi per friggere

Preparazione
1- Sciogliere il burro a fuoco lento o a bagnomaria e lasciarlo raffreddare.

2- Rompere e frullare le uova in un contenitore insieme allo zucchero.
PS: vi presentiamo Tùo, il nuovo, inseparabile amico di Mathias!

3- Spremere il succo dell’arancia, versarla nell’impasto insieme alla sua scorza grattugiata,…

4- …aggiungere un pizzico di sale, il burro precedentemente sciolto e frullare amalgamando molto bene gli ingredienti.

5- Aggregare il lievito, continuare a frullare, quando il composto inizia a indurirsi, trasferirlo in un piano da lavoro,…

6- … manipolarlo con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

7- Se hai tempo a disposizione, meglio avvologerlo nella pellicola e lasciarlo riposare per almeno 30 minuti, risulterà più malleabile.

8- Stendere una sfoglia con il mattarello dello spessore di circa 3 mm.

9- Di solito le chiacchere si tagliano con una rotellina a taglio smerlato, Mathias si è voluto divertire ritagliandole con gli stampini di varie forme.

10- Disporle in un piatto pronte per friggere. Da questo momento allontaniamo i bambini e lasciamoli osservare, evitando qualsiasi rischio di scottature.

11- Adagiare le chiacchere nell’olio caldo, non bollente (la temperatura non deve superare i 180° in modo che non si bruci la pasta). L’olio è pronto quando mettendo le chiacchere iniziano a produrre delle bollicine intorno, se invece la pasta diventa immediatamente scura, significa che l’ollio è troppo caldo, quindi abbassare il fuoco e aspettare che diminuisca la temperatura. Quando l’olio ha raggiunto la temperatura ideale, mantenere il fuoco vivace ma non alto.

12- Friggere per circa 1 minuto in un lato (finchè diventano dorate),…

13- Girarle e friggerle nell’altro lato per circa un’altro minuto.

14- Scolarle,…

15- …adagiarle in un piatto rivestito di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

16- ….secondo te, mentre io friggevo, Mathias poteva rimanere fermo ad osservare?…ma no, scherzi!!!!! Ovviamente si è messo a lavare tutti gli strumenti da lavoro e ad “allagare” la cucina! :-)

17- Trasferire le chiacchere in un piatto da portata.

18- Spolverizzare con lo zucchero a velo.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questa voce è stata pubblicata in Carnevale, Cucinare con i Bambini, Ricette Dolci, Ricette Feste e Ricorrenze e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Chiacchere di carnevale all’arancia

  1. graciela scrive:

    Ya estoy llegando a comer, ¿me invitas? ¡Qué rico Mathias¡

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>